Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > EMERGENCY ONG Onlus

EventiCommerciale

Milano, lunedì 30 marzo 2020 - giovedì 31 dicembre 2020

EMERGENCY ONG Onlus

Un programma di intervento per l’emergenza di concerto con Comune di Milano, Regione Lombardia e AREU

A seguito della diffusione del Coronavirus, le iniziative messe a punto da EMERGENCY sono volte ad aumentare la risposta sanitaria in Lombardia e in tutto il territorio nazionale oltre che a tutelare il diritto alla cura e all'assistenza socio-sanitaria delle fasce più vulnerabili della popolazione.​

Gli interventi sono realizzati con un team dedicato di persone che già aveva collaborato con la Onlus durante l’epidemia di Ebola in Sierra Leone nel 2014/2015. 

Le iniziative

In Italia come all’estero, EMERGENCY ha attivato modelli di rafforzamento del triage all’entrata delle loro strutture e implementato misure di Infection Prevention Control (IPC) all’interno di tutti i dipartimenti degli ospedali. Lo staff nazionale ha iniziato, inoltre, attività di health education su best practices e igiene.

Insieme ad AREU, l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, e alla Sanità degli Alpini, EMERGENCY ha lavorato per progettare il nuovo presidio ospedaliero dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, completamente dedicato alla cura dei pazienti affetti da Covid-19, presso la Fiera e gestisce un reparto di terapia intensiva di 12 posti letto.

All’interno della piattaforma “Milano Aiuta”, EMERGENCY, con il contributo delle Brigate della Solidarietà, coordina un servizio di consegna di generi alimentari e farmaci, e di reperire le ricette mediche necessarie agli utenti che non riescono a raggiungere il proprio medico di base. Il servizio è rivolto a coloro a cui è stata ordinata la quarantena, alle persone fragili a rischio movimento e agli over 65. È inoltre stata attivata la consegna dei pasti agli indigenti, per garantire a tutti la risposta ad un bisogno primario ed essenziale. Il servizio viene svolto da oltre 300 volontari di EMERGENCY coordinati da un centralino.

Il Progetto Accoglienza svolge attività di consulenza in centri dedicati ai senza fissa dimora, nelle strutture per minori stranieri non accompagnati (MSNA), in quelle del sistema Siproimi (ex SPRAR) e in alcuni campi rom segnalati dal Comune di Milano. Nell’ambito di questa progetto, è stato attivato, sempre con il Comune di Milano, un centro per l’isolamento con una capienza di 69 posti letto, pensato per accogliere casi COVID sospetti.

A fronte delle numerosissime richieste di supporto le attività sono in costante evoluzione.