Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > Premio Credito Valtellinese - Arturo Schena ed. 2020

EventiCommerciale

Sondrio, mercoledì 16 dicembre 2020 - domenica 31 gennaio 2021

Premio Credito Valtellinese - Arturo Schena ed. 2020

Bando di Concorso

Termine di presentazione delle domande 31 gennaio 2021

Creval istituisce il “Premio Credito Valtellinese – Arturo Schena” in aderenza alle finalità espresse dall’art. 2 dello Statuto sociale, che recita: “La Società ha per scopo la raccolta del risparmio, l’esercizio del credito, tanto nei confronti dei propri Soci che dei non Soci, e si ispira ai principi della mutualità; essa si propone altresì di sostenere e promuovere lo sviluppo di tutte le attività produttive con particolare riguardo a quelle minori e alle imprese cooperative e di favorire, in conformità alle intenzioni dei suoi fondatori e alla sua tradizionale ispirazione cristiana, le istituzioni tendenti a migliorare le condizioni morali, intellettuali ed economiche delle classi meno abbienti, anche con attività benefiche (…)”.

Il premio intende onorare, attraverso il ricordo dell’avv. Arturo Schena, presidente della Banca dal 1969 al 1989, la figura e l’opera di coloro che, nella veste di amministratore, dirigente, dipendente dell’Istituto, hanno concorso, sin dalla sua fondazione nel 1908, a promuovere i valori della mutualità, del risparmio, della cooperazione, della solidarietà, dello sviluppo economico basato sull’equilibrio tra uomo, società e ambiente, operando per la provincia di Sondrio.

Art. 1

Il premio è riservato a tesi di laurea magistrale caratterizzate da contenuti di pregio e originali.

Art.2 

Possono partecipare al concorso i laureati che:

  • hanno conseguito il titolo presso un’università italiana o straniera con un punteggio non inferiore a 105/110, 
  • sono nati dopo il 31 dicembre 1992, 
  • sono residenti e/o sono nati in provincia di Sondrio.

​Art. 3

Il premio è di 5.000 euro. Nel caso di ex aequo l’importo complessivo corrisposto verrà aumentato così da garantire un premio individuale non inferiore a 3.000 euro.

Un riconoscimento di 2.000 euro, in numero massimo di due, potrà essere altresì assegnato per tesi di laurea che contribuiscano significativamente alla valorizzazione della Valtellina e della Valchiavenna.

Art. 4

La domanda di partecipazione deve:

  • ​pervenire entro il 31 gennaio 2021 alla Fondazione Gruppo Credito ​Valtellinese 
  • essere redatta in carta libera,
  • avere firma autografa del candidato,
  • riportare la data di presentazione.

Alla domanda di partecipazione il candidato deve allegare:

  • una copia della tesi in formato pdf,
  • una presentazione di non più di 3 pagine della tesi che comprenda un inquadramento del tema trattato e del lavoro svolto, evidenziando l’originalità del contenuto, l’eventuale rilevanza scientifica, e ogni altro elemento ritenuto utile per la valutazione,
  • curriculum vitae con specificato cognome e nome, data e luogo di ​nascita, luogo di residenza, indirizzo di recapito, telefono (fisso e/o cellulare), indirizzo e-mail, esperienze di istruzione e formazione, titolo, data di conseguimento e votazione della tesi di laurea, cognome e nome del relatore della tesi, eventuali esperienze lavorative, capacità e competenze personali,
  • una copia del certificato di laurea o dichiarazione sostitutiva di certificazione,
  • una copia certificata degli esami conseguiti con loro votazione o dichiarazione sostitutiva di certificazione,
  • informativa privacy e liberatoria. 

In considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 in corso e delle misura di contenimento emanate dalle competenti Autorità si richiede l’invio dei documenti indicati esclusivamente in forma digitale all’indirizzo e-mail: fondazione@creval.it.

Art. 5

Il giudizio sull’ammissibilità al premio e sull’attribuzione dello stesso viene espresso insindacabilmente da una Commissione, nominata dal Credito Valtellinese, che esamina le domande e nomina i vincitori secondo i seguenti criteri:

  • chiarezza espositiva,
  • originalità ed innovatività del contenuto,
  • impatto sociale dei risultati ottenuti,
  • rilevanza scientifica ed eventuali pubblicazioni.

Art. 6

La Segreteria della Fondazione Gruppo Credito Valtellinese provvederà ad informare i candidati dell’esito della valutazione della Commissione.

I vincitori saranno avvisati rispetto alla data e al luogo in cui si svolgerà la cerimonia di consegna del premio, che potrà essere realizzata anche in modalità a distanza. Sarà cura di ciascun vincitore confermare alla Segreteria la propria partecipazione alla cerimonia di premiazione.

Il premio dovrà essere ritirato personalmente da ciascun vincitore. Il mancato ritiro personale, se non dovuto a cause eccezionali, comporta la perdita del premio stesso.

Il premio dovrà essere ritirato personalmente da ciascun vincitore. Il mancato ritiro personale, se non dovuto a cause eccezionali, comporta la perdita del premio stesso.

Informazioni:
Fondazione Gruppo Credito Valtellinese
Sondrio, Piazza Quadrivio, 8
Tel. 0342.522.191
E-mail: fondazione@creval.it