Tassi di cambio sulle operazioni in valuta diversa da euro
Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Tassi di cambio sulle operazioni in valuta diversa da euro

Skip Navigation Linkstassi-di-cambio-sulle-operazioni-in-valuta-diversa-da-euro

Tasso di cambio applicato da Mastercard e Visa nelle operazioni in valuta diversa dall'euro (tasso di cambio del circuito)

CARTE DI PAGAMENTO MASTERCARD
CARTE DI PAGAMENTO VISA

Il campo “Bank Fee” è da compilare con la commissione per il servizio, pari al 2% dell’importo transato, prevista dal Documento di Sintesi e dal Foglio Informativo della propria carta nella voce “TASSO DI CAMBIO SULLE OPERAZIONI IN VALUTA DIVERSA DALL’EURO”. Il campo “Card Currency” deve essere valorizzato con Euro mentre il campo “Transaction Currency” con la valuta dell’operazione.

Il tasso di cambio del circuito visualizzato può essere differente da quello applicato all’operazione al momento dell’addebito; tutte le Operazioni eseguite in valuta diversa dall’Euro sono addebitate in Euro, al tasso di cambio determinato dal Circuito Internazionale all’atto della data della conversione in Euro, nel rispetto degli accordi internazionali in vigore, con la maggiorazione indicata nel Documento Condizioni.

Ai sensi del Regolamento Ue 2019/518 e successivi aggiornamenti nel caso di valute ricomprese nello Spazio Economico Europeo diverse dall'Euro (BGN, GBP, HRK, CZK, DKK, HUF, PLN, RON, SEK, NOK, ISK, CHF), oltre al tasso di cambio, ove previsto, è indicato il totale delle commissioni di conversione valutaria come maggiorazione percentuale sugli ultimi tassi di cambio di riferimento in euro disponibili pubblicati dalla Banca centrale europea (BCE).​​