Milano 
 Fano 

 Presentazione galleria  Calendario mostre  Storico mostre 
 

WIFREDO LAM
Cuba - Italia, un percorso

Sede: Galleria Gruppo Credito Valtellinese, C.so Magenta 59, Milano
Preview per la stampa: 14 novembre 2002, dalle ore 12.00 alle ore 14.00
Inaugurazione: 14 novembre 2002, ore 18.30
Durata mostra: 15 novembre 2002 - 25 gennaio 2003
Orario: lunedì - sabato, ore 10 - 19
Domenica chiuso. Ingresso libero
Per informazioni al pubblico: Galleria Gruppo Credito Valtellinese, tel. 0248.008.015

La Galleria Gruppo Credito Valtellinese in collaborazione con la famiglia Lam organizza dal 14 novembre 2002 al 25 gennaio 2003, nel centenario della nascita e nel ventennale della morte di Wifredo Lam (Sagua La Grande, 1902 - Parigi, 1982), un'ampia antologica sull'opera del maestro cubano intitolata 'Wifredo Lam: Cuba - Italia, un percorso'.
La mostra riguarda in particolar modo il periodo italiano e comprende dipinti, ceramiche e grafiche provenienti dalla famiglia Lam, da collezioni private italiane e straniere e da importanti musei. A partire dalla fine degli anni '50 Lam è particolarmente attivo nel nostro Paese e sviluppa intensi rapporti con l'ambiente artistico italiano in particolare con Manzoni, Baj, Crippa e Fontana. Si stabilisce, quindi, ad Albissola, dove collabora con la Ceramiche S. Giorgio.
A Milano è particolarmente attivo come incisore, lavorando nell'atelier della stamperia Upiglio.
La sua vicenda artistica è fortemente intrecciata ad alcuni momenti decisivi della storia del '900: partecipa alla Guerra di Spagna tra le file dei repubblicani. A seguito della vittoria dei falangisti ripara a Parigi dove risiede diversi anni ed entra in contatto con Picasso e i Surrealisti.

Tra le mostre più importanti allestite dopo la scomparsa dell'artista, da ricordare le retrospettive del Musèe d'Art Moderne de la Ville de Paris (1982-'83) , del Museo Nazionale de La Havana (1989), del Centro Reina Sofia di Madrid (1992), della Fondazione La Caixa di Barcellona (1993) e della Permanente di Milano (1993).
In occasione del centenario è anche prevista un'esposizione al Museo d'Arte di Yokohama in Giappone.
La mostra "Wifredo Lam, Cuba-Italia, un percorso" sarà allestita in tre sedi: al Refettorio delle Stelline di Milano, a palazzo Sertoli e al Museo Civico di Sondrio.
Curata da Luciano Caprile è documentata da un catalogo bilingue, accompagnato dai testi critici del curatore e di Daniel Abadie, direttore del Jeu de Paume; il volume conterrà altresì scritti e testimonianze di Enrico Baj, Laurin Lou Lam, Eskil Lam, Giovanni Poggi e Giorgio Upiglio.
In occasione della rassegna verrà presentato il secondo volume, edito da Acatos, del Catalogo Ragionato dei dipinti di Lam eseguiti tra il 1961 e il 1982, nella quasi totalità in Italia.

 


bankadati