Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Gallerie > Galleria XX Settembre Fano

SPAZIO XX SETTEMBRE FANO

Piazza XX Settembre, Fano

LA GALLERIA

Nel 2014 apre a Fano, città in provincia di Pesaro Urbino, il nuovo Spazio XX Settembre un luogo di produzione per le arti performative. È un ambiente dove esporre tutto ciò che è contemporaneo ed è un sito archeologico unico dove sono conservati i resti di Fanum Fortunæ.

“I lavori di ristrutturazione dell’ex Palazzo Bambini nel 1983-1984, oggi sede di Carifano, sul lato orientale della Piazza XX Settembre, hanno permesso di individuare resti di strutture edilizie e di pavimentazioni, unitamente ad una vasca e ad un tratto di cunicolo fognario.
Trattandosi di murature in parte in elevato di una casa romana di Fanum Fortunae, è stato concordato con la Soprintendenza Archeologica di procedere al restauro conservativo del rudere della domus e quindi alla sua musealizzazione. Nell’occasione è stata eseguita anche la pianta dei resti dell’antico edificio e realizzato un adeguato percorso di visita; si è constatato anche che il vicino mosaico con i pesci appartiene ad un ambiente di rappresentanza probabilmente della stessa casa, essendo ambedue le strutture alla stessa quota, attigue e coeve. Si tratta di un raro recupero di una peculiare situazione archeologica, emblematica di uno spaccato di vita in atto circa 2.000-1.800 anni fa nel sito di Fano.” (tratto da La domus “dei pesci” sotto la cassa di risparmio di Fano a cura di Mario Luni e Massimo Gasparini – Università degli Studi di Urbino)

Il nuovo spazio espositivo ospita, in occasione dell’apertura, la mostra “Bruno Bordoli. Con Anima” dedicata alle opere dell’artista originario di Porlezza. Segue nel 2015 la personale di Abel Zeltman, pittore argentino approdato e trasferitosi a Pesaro.

SPAZIO XX SETTEMBRE
GIACIMENTI ARCHEOLOGICI DEL TEATRO DELLA FORTUNA
FONDAMENTA DI PALAZZO BAMBINI
CARIFANO SEDE
Piazza XX Settembre – 61032 Fano (PU)
e-mail: galleriearte@creval.it
Piazza XX Settembre
Ingresso con l'allestimento mostra Bordoli, 2014
Vista dell'area archeologica
Abel Zeltman, 2015

SOSTIENI LA FONDAZIONE DEL GRUPPO CREDITO VALTELLINESE

E' possibile sostenere l'attività della Fondazione Credito Valtellinese tramite versamenti sul conto corrente n. 23456 presso la Sede di Sondrio del Credito Valtellinese ABI 5216 CAB 11010, anche tramite Internet con la funzione Donazioni a favore di iniziative umanitarie della linea bancaperta.

ACCEDI A BANCAPERTA