Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > Raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in centro Italia

EventiCommerciale

Sondrio, martedì 28 febbraio 2017 -

Raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in centro Italia

PROSEGUE LA RACCOLTA FONDI A FAVORE DEI TERREMOTATI IN CENTRO ITALIA

In seguito al terremoto che ha duramente colpito il centro Italia, il Gruppo bancario Credito Valtellinese, ha attivato, tramite la propria Fondazione, un'operazione di raccolta fondi su un apposito conto corrente (n. 22569) intestato a   

"FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE - PRO TERREMOTATI CENTRO ITALIA"

con le seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT16Q0521611010000000022569

 

Come primo, concreto sostegno per questa iniziativa di solidarietà, il Gruppo Creval ha stanziato un contributo di 10.000 euro.

La donazione può essere effettuata presso tutte le filiali delle banche del Gruppo (Credito Valtellinese, Credito Siciliano, Carifano) e, per la clientela del Gruppo, tramite bonifico on line grazie alla funzione Donazioni dell'internet banking Bancaperta, accessibile dall'indirizzo internet www.creval.it.

Si precisa che non verrà applicata alcuna commissione sulle operazioni di versamento.

La Fondazione Gruppo Credito Valtellinese sta attentamente vagliando gli enti e le finalità da sostenere grazie alla tua generosità: 

un primo contributo è stato destinato a Hope Onlus, organizzazione non profit attualmente in prima linea per aiutare i bambini e le famiglie colpiti dal terremoto in Centro Italia, per l'immediato sostegno post trauma con professionisti specializzati, realizzato in collaborazione con l'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano; 

un secondo intervento riguarda il restauro, proposto dal Vescovo di Ascoli Piceno, della Chiesa di origine benedettina in frazione Propezzano, Comune di Montegallo (AP), lesionata nella facciata principale e all'interno.

----------------------------------------------------------------------------------------

Le erogazioni liberali in denaro a favore delle popolazioni colpite da eventi di calamità pubblica o da altri eventi straordinari effettuate per il tramite di fondazioni, associazioni, comitati ed enti che, istituiti con atto costitutivo o statuto redatto nella forma dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata o registrata, tra le proprie finalità prevedono interventi umanitari in favore di dette popolazioni, beneficiano delle seguenti agevolazioni fiscali :
- per i soggetti in regime di impresa l'importo è deducibile dal reddito di impresa ai sensi dell'art. 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133;
- per le persone fisiche non in regime di impresa l’importo è detraibile ai sensi dell’art. 138, comma 14, della legge 23 dicembre 2000 n. 388.

La Fondazione Gruppo Credito Valtellinese è un ente dotato di personalità giuridica iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche Nazionale presso la Prefettura di Sondrio al n. 1, il cui statuto, redatto nella forma di atto notarile (Notaio Massimiliano Tornambè repertorio n. 953 raccolta n. 530 Registrato il 9 ottobre 2015), prevede all'articolo 2, tra gli altri scopi perseguiti, anche la promozione di interventi umanitari in favore di popolazioni colpite da calamità pubbliche o altri eventi straordinari, in Italia e all'estero: le erogazioni liberali raccolte in occasione delle presente campagna soddisfano pertanto i requisiti sopra richiamati per consentirne la deducibilità o la detraibilità ai fini fiscali.
 
Ai fini della detrazione occorre conservare la ricevuta del bonifico, da cui deve risultare la causale dell’erogazione liberale a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016.