Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > Il Credito Siciliano sostiene la ricerca onco-ematologica di Fon.Ca.Ne.Sa-Onlus

EventiCommerciale

Acireale, giovedì 2 febbraio 2017 -

Il Credito Siciliano sostiene la ricerca onco-ematologica di Fon.Ca.Ne.Sa-Onlus

La somma devoluta contribuirà al completamento della terza casa di accoglienza

Acireale, 2 febbraio 2017. Si è svolta oggi, presso il Centro Direzionale della Banca, la consegna del contributo di beneficenza del Credito Siciliano a FON.CA.NE.SA Onlus, Fondazione Catanese per lo Studio e la Cura delle Malattie Neoplastiche del Sangue, che da 30 anni opera incessantemente per il sostegno alla ricerca onco-ematologica e per l'accoglienza ai malati ed ai loro familiari presso le case di accoglienza "Casa Santella". La somma di 18.500 euro devoluta dal Credito Siciliano - pari al 5% delle aggiudicazioni d’asta della vendita all’incanto di preziosi tenutasi lo scorso dicembre presso la Sala aste di Catania – servirà agli scopi sociali della Onlus.  

Nel corso della cerimonia, presente l’Amministratore Delegato della banca Saverio Continella ed il Consiglio di Amministrazione al completo, è stato consegnato, dal Presidente del Credito Siciliano Paolo Scarallo, l’assegno alla Presidente di Foncanesa, Rosalba Massimino. “Così come già accaduto in passato – ha dichiarato Paolo Scarallo - la scelta di sostenere un’associazione che ben rappresenta sul territorio la capacità e l’impegno della ricerca per la cura delle patologie oncologiche, conferma la costante responsabilità del Credito Siciliano, in coerenza ai valori del Gruppo bancario Credito Valtellinese, sui temi del sociale. Accogliere la richiesta di Foncanesa ci permette ancora una volta di dare concretezza ai principi di solidarietà e sussidiarietà che contraddistinguono il nostro modo di fare Banca.”  ​

​“La somma devoluta - ha dichiarato la Presidente della Foncanesa Onlus, Rosalba Massimino - sarà destinata al completamento dei pagamenti sostenuti per la costruzione e ristrutturazione della terza casa di accoglienza, inaugurata ​​​il 24 Ottobre scorso presso A.O.U. Policlinico, a seguito del previsto trasferimento dell’Unità di Ematologia dell’Ospedale Ferrarotto. L’opera di costruzione e ristrutturazione di questa Casa è stato un grande impegno in termini di energia e di investimenti finanziari ed è per questo che – continua la Presidente - ringrazio sentitamente il Credito Siciliano ed i suoi vertici Scarallo e Continella per aver scelto la nostra Fondazione per questa importante iniziativa ed aver dimostrato ancora una volta la loro tangibile vicinanza”.  ​ 

  • Image 1
  • Image 1
  • Image 1
  • Image 1
  • Image 1