Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > Progetto Teatro Incontro

EventiCommerciale

Provincia di Sondrio, lunedì 9 ottobre 2017 - mercoledì 28 marzo 2018

Progetto Teatro Incontro

Edizione 2017/2018

Il progetto Teatro Incontro, promosso e organizzato dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato L.A.VO.P.S. fin dal 2007, è stato negli anni riconosciuto un valido strumento a supporto dei processi di apprendimento e della crescita della persona. Quest’anno viene sostenuto anche da numerosi altri enti e associazioni che condividono la funzione sociale e formativa del teatro: l’Associazione Alpi in Scena, il Centro di Promozione del Teatro Pedagogico (Rete di Scuole superiori), l’Associazione Culturale di Promozione Sociale Spartiacque, i Comuni di Sondrio e di Morbegno, la Fondazione Provaltellina e la Fondazione Cariplo.

Teatro Incontro è per i giovani un’esperienza concreta per un maggior benessere personale ed è buona pratica democratica e di cittadinanza attiva in quanto favorisce una migliore attenzione a valori quali solidarietà, dialogo, volontariato e cittadinanza attiva.
L’attività teatrale, proposta in sinergia con la scuola, è rivolta agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado e prevede 20 laboratori pomeridiani settimanali, da ottobre 2017 a marzo 2018, nelle sedi di Sondrio, Morbegno, Bormio e Tirano, e l’allestimento di un evento pubblico per un coinvolgimento della comunità.

Il programma laboratoriale favorisce lo sviluppo di una maggior capacità di espressione di sé e di relazione interpersonale, consiste in esercizi di tecniche teatrali di base per l’ascolto, la relazione, la creatività, le dinamiche di gruppo, la comunicazione, la lettura e l’analisi di un testo narrativo, la costruzione di un copione, tecniche di improvvisazione, il movimento, la presenza scenica, la dizione, la recitazione.

Al termine dei laboratori vengono messe in scena al Teatro Sociale di Sondrio quattro rappresentazioni, la mattina per le scuole e la sera per la cittadinanza, così da divulgare i significati più profondi della tematica analizzata attraverso gli esercizi di tecniche teatrali dai ragazzi.