Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Homepage > Eventi ed iniziative > Invito a palazzo 2019 - XVIII edizione

EventiCommerciale

ACIREALE, MILANO, SONDRIO, sabato 5 ottobre 2019 -

Invito a palazzo 2019 - XVIII edizione

Arte e storia nelle banche e nelle Fondazioni di origine bancaria

Il primo sabato di ottobre le porte dei palazzi storici delle banche italiane si aprono su tutto il territorio nazionale. È la XVIII edizione di Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno, per un’intera giornata, mette in mostra opere d’arte e capolavori conservati nelle sedi storiche e moderne delle banche, delle Fondazioni di origine bancaria coordinate dall’Acri e della Banca d’Italia. L’iniziativa si inserisce nell’ambito degli interventi promossi dal mondo bancario per valorizzare il patrimonio artistico nazionale e a sostegno della cultura quale motore di sviluppo per il Paese. Oltre cento palazzi storici e moderni saranno aperti al pubblico con eventi e visite guidate che vedranno come protagonisti d’eccezione i ragazzi delle scuole che, grazie al sostegno degli Uffici scolastici regionali, si cimenteranno come guide per raccontare ai visitatori la storia delle architetture di palazzi storici e moderni, da quelli rinascimentali, ai barocchi, a quelli più contemporanei.
Creval, che aderisce alla manifestazione dalla prima edizione, aprirà la sede storica di Palazzo Sertoli (Piazza Quadrivio, 8) e del Grand Hotel della Posta (Piazza Garibaldi, 19) a Sondrio; il Centro Servizi di Via Feltre 75 a Milano e Palazzo Costa Grimaldi in Acireale (CT).

SONDRIO - Piazza Garibaldi 19
Grand Hotel della Posta
Costruito nel 1862 come “Hotel de la Poste” sulla nuova Piazza della Riconoscenza, che nel 1909 venne intitolata a Giuseppe Garibaldi, il Grand Hotel della Posta, divenuto nel 1947 proprietà della Banca Piccolo Credito Valtellinese, è stato restaurato nel 2008, mantenendone il carattere storico, e riqualificato con finiture ed impiantistica moderne. All’interno, oltre ad arredi d’epoca, da ammirare molte opere di arte antica e contemporanea, tra cui la collezione di scultura di Arturo Martini, il “mur magnetique” di Takis, “L’ultima cena” di Filippo Avalle e “Ultima cena” di Daniel Spoerri.

EVENTO
Nel corso del pomeriggio, omaggi musicali a cura della Civica Scuola di Musica e Danza della provincia di Sondrio

SONDRIO - Piazza Quadrivio 8
Palazzo Sertoli
I Palazzi Sertoli, Giacconi e Paribelli formano un complesso architettonico posto nel cuore del centro storico. L’intervento di restauro e recupero funzionale ha garantito la conservazione degli elementi strutturali e di interesse storico-artistico, restituendo tali spazi all’uso quotidiano. Di notevole interesse il settecentesco salone da ballo e le opere d’arte antica e contemporanea, che arredano i palazzi e il giardino. Palazzo Sertoli ospita inoltre la Galleria Credito Valtellinese che propone da 30 anni iniziative espositive di rilievo.

EVENTO
Alle ore 16.00 presso la settecentesca Sala dei Balli si terrà il finissage della mostra “Frühlicht” con talk coordinato dal critico Roberto Borghi con ospiti ed esperti sul tema.
Alle ore 17.00 presso la Sala dei Balli musica da camera con duo violino e chitarra a cura della Civica Scuola di Musica e Danza della provincia di Sondrio.

 

MILANO - Via Feltre 75
Centro Servizi Creval
L’edificio, posto ai margini dell’area golenale del Lambro è contraddistinto da una pelle corrugata e vibrante intessuta da sottili mattoni rossi, che si ripiega a definizione di un potente angolo acuto proiettato verso il parco. Il progetto, che ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in tema di sostenibilità energetica, è stato sviluppato da Stelline SpA, società di progettazione e gestione del real estate del gruppo Creval. Al suo interno, fra l’ampia hall elicoidale, le aree di ricevimento e gli uffici direzionali sono allestite opere – fra gli altri – di Matta, Echaurren, Cantàfora, Balderi, Lansing, Dangelo.


ACIREALE - Piazza Duomo 12
Palazzo Costa Grimaldi
Il seicentesco Palazzo Costa Grimaldi, già Sede di una delle storiche banche siciliane acquisite dal Creval che nel 2002 hanno contribuito a costituire il Credito Siciliano – ora facente parte della rete commerciale Creval – ha pregevoli elementi architettonici di epoca tardo-barocca: il portale monumentale in basalto e la loggetta del Collegio delle Suore Benedettine. Oggi l’edificio ospita anche la Galleria artistica Credito Siciliano che, dopo un restauro conclusosi nel 2004, ha una superficie di 600 mq circa, articolata in diverse sale. Oltre alle opere esposte periodicamente per le mostre, sono stabilmente presenti negli ambienti del Palazzo diverse opere di artisti contemporanei.
In questa giornata sarà possibile anche visitare la mostra “ExhibLabs” che espone una selezione degli elaborati, quadri opere grafiche e scultoree, creati dagli studenti delle scuole acesi ed etnee dei vari ordini e gradi, nonché di quelli dell’Accademia di Belle Arti di Catania, che hanno partecipato agli educational projects, i workshops ed i laboratori, tra cui progetti speciali come il Festival Cultura Creativa Abi, realizzati in questi anni di attività. Dunque “ExhibLabs” intende illustrare la collaterale attività didattica/formativa dei Labs realizzati.