​MIFID

La Direttiva MiFID

Con la direttiva MiFID, entrata in vigore dal 1º novembre 2007, sono state introdotte alcune nuove norme sugli investimenti in strumenti finanziari, a tutela dell'investitore. La clientela viene classificata in una delle tre categorie previste (cliente al dettaglio, cliente professionale e controparte qualificata) al fine di identificare il grado di protezione adeguato alla stessa. Inoltre, la Banca raccoglie dal cliente, tramite un apposito questionario, informazioni circa l'esperienza in materia di investimenti, la situazione finanziaria e gli obiettivi di investimento dello stesso, con lo scopo di operare le opportune valutazioni di adeguatezza o di appropriatezza degli investimenti. 

Sulla base delle informazioni raccolte dal cliente, quando viene prestato il servizio di negoziazione per conto proprio, ricezione e trasmissione ordini e collocamento, la Banca è tenuta a valutare se l'operazione richiesta è appropriata per il cliente, in relazione alla conoscenza/esperienza dello stesso in materia di investimenti. 

Nella prestazione dei servizi di gestione di portafogli e di consulenza in materia di investimenti, invece, la Banca deve valutare se l'operazione è adeguata, oltre che in relazione alla conoscenza/esperienza in materia di investimenti anche in considerazione della situazione finanziaria e degli obiettivi di investimento. 

Tali questionari dovranno essere compilati il prima possibile in Filiale o attraverso Bancaperta. 

Di seguito potrai visionare la brochure appositamente realizzata da ABI e ottenere maggiori informazioni direttamente dal sito della Consob.

ABI - "Mifid: cosa cambia e come approfittarne": una guida che offre una panoramica sulle novità introdotte dalla nuova Direttiva in modo semplice e chiaro;

Consob - “Guida all’investimento”​: una guida semplice ed essenziale per il risparmiatore incentrata non tanto sui prodotti finanziari da acquistare, ma sui comportamenti da tenere (Pianificazione finanziaria, Percorso per l’investimento, Diritti e responsabilità degli investitori).

Seleziona la tua Banca per accedere all'informativa relativa ai servizi di investimento offerti:

Credito Valtellinese - Clientela al dettaglio
Credito Valtellinese - Clientela professionale
Credito Valtellinese - Controparti Qualificate​

Di seguito la Policy di valutazione e pricing degli strumenti finanziari - estratto:
Gruppo Credito Valtelline​se - Estratto della policy di valutazione e pricing degli strumenti finanziari